Cassazione

anni vari

Diritto militare: un caso di illegittimità della sanzione disciplinare

Valutazione attuale:  / 0

Nota di commento alla sentenza del Tar Trieste, sezione 1, n. 2 del 07.01.2015 In caso di perdita del grado per rimozione per motivi disciplinari, il Militare potrà utilmente opporsi al grave provvedimento:

a) se la violazione contestata trae origine da un episodio isolato fuori dall'orario di servizio, con conseguente involontaria indisponibilità allo stesso servizio;

Leggi tutto...

Il trust: un insieme di beni e rapporti destinato a un fine determinato e formalmente intestati al trustee

Valutazione attuale:  / 0

Sul tema Cassazione, Sez. I, 20-2-2015, n. 3456, e GdP Macerata Giud. M.G. Vita 720/2015

Abbiamo voluto affiancare alla recente pronuncia del Giudice di Pace di Macerata - Est. Vita (n. 720 del 1° dicembre 2015) la sentenza ivi richiamata: Cass., Sez. I, 20 febbraio 2015, n. 3456, Pres. Aldo Ceccherini, Rel. Antonio Genovese.

Leggi tutto...

Cacciare il coniuge di casa è reato

Valutazione attuale:  / 0

L'estromissione violenta dall'unità abitativa compiuta dal partner può integrare gli estremi del reato di violenza privata.

L'intollerabilità della convivenza con il partner rischia di portare a gesti estremi come l'allontanamento violento di questi dalla casa familiare. Si tratta, tuttavia, di un comportamento che ha serie ripercussioni legali in sede di separazione e che, pertanto, è

Leggi tutto...

È evasione fiscale prelevare dal conto senza indicare il beneficiario

Valutazione attuale:  / 0

La CTR accoglie l'appello del fisco: " azzardato" il ragionamento del primo giudice che inverte l'onere della prova ponendolo sull'amministrazione.

Se il contribuente non indica il beneficiario dei prelievi su conto corrente bancario si tratta di evasione fiscale.

Leggi tutto...

Registrare le telefonate dei figli è reato

Valutazione attuale:  / 0

La tutela della libertà e della sicurezza delle comunicazioni vale anche in famiglia

Il rispetto della privacy è un principio consolidato e non ammette eccezioni neppure quando si parla di familiari. Il genitore apprensivo o semplicemente curioso di scoprire cosa nascondono i figli, farà meglio a tentare la strada del dialogo, perché spiare e registrare le

Leggi tutto...

Equo indennizzo: il credito verso lo Stato può essere ceduto

Valutazione attuale:  / 0

Il Tar Trento ex art. 69 R.D. n. 2440/23 ammette la cessione risultante da atto pubblico o scrittura autenticata notificata all'amministrazione

Possono essere oggetto di cessione anche i crediti riguardanti l'equo indennizzo dovuto per la lentezza dei processi ai sensi della Legge

Leggi tutto...

Multa nulla sulle corsie riservate se non la eleva il vigile

Valutazione attuale:  / 0

Per la validità della sanzione elevata dall'ausiliario del traffico, il Comune deve provare l'effettiva qualifica dell'accertatore e la legittimità della sua nomina

Ai fini della legittimità della multa elevata a carico di chi transita sulla corsia preferenziale, l'amministrazione deve dimostrare in giudizio la

Leggi tutto...

L'art. 18 non vale per gli statali

Valutazione attuale:  / 0

Corte d'Appello di Bologna

La Corte d'Appello di Bologna in contrasto con la Cassazione L'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori, come modificato dalla legge Fornero non si applica in caso di licenziamenti nell'ambito del pubblico impiego privatizzato, dove resta in vigore la vecchia formulazione della norma.

Leggi tutto...

Cassazione: ogni cittadino può arrestare un ladro ma deve beccarlo in flagranza

Valutazione attuale:  / 0

Se si interrompe l'azione furtiva e c'è l'intervento immediato della polizia l'arresto va convalidato come effettuato da quest'ultima

Ogni libero cittadino ha facoltà di arrestare qualcuno, consegnando senza ritardo l'arrestato e il corpo del reato alla polizia giudiziaria.

Leggi tutto...

Legge 104: se l'azienda nega il trasferimento deve risarcire il lavoratore costretto ad andare in aspettativa

Valutazione attuale:  / 0

Rimborsate le retribuzioni dovute.

Illegittimo il rifiuto di spostare il dipendente vicino al congiunto in assenza di ragioni organizzative e produttive Il lavoratore a cui è stata negata richiesta di trasferimento ai sensi della legge 104/1992, per assistere il genitore con handicap, ha diritto al risarcimento per il

Leggi tutto...

Pagina 9 di 69

Free business joomla templates